Pignola (Pz): stupra moglie, picchia le figlie. Arrestato dopo anni di violenze

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 ottobre 2014 22:36 | Ultimo aggiornamento: 1 ottobre 2014 22:36
Pignola (Pz): stupra moglie, picchia le figlie. Arrestato dopo anni di violenze

Pignola (Pz): stupra moglie, picchia le figlie. Arrestato dopo anni di violenze

POTENZA –  Per anni avrebbe violentato e picchiato, anche con un bastone, la moglie, procurandole diverse interruzioni di gravidanza. Con queste accuse  un uomo di 56 anni, di Pignola (Potenza) è stato arrestato dalla Squadra mobile del capoluogo lucano.

La Polizia – che ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Potenza Rosa Larocca su richiesta del pm Maria Alessandra Pinto – sostiene che, in numerose occasioni, l’uomo, spesso ubriaco, ha picchiato anche le figlie.

Le accuse nei confronti dell’uomo sono di maltrattamenti, lesioni e violenza sessuale aggravati. Le indagini della Squadra mobile sono cominciate nei mesi scorsi, dopo che la donna aveva riportato lesioni al viso e all’occhio, e hanno fatto luce su anni di violenza famigliare. .