Il saggio si intitola “Porno”: la Apple vieta la pubblicazione su l’iBookstore

Pubblicato il 6 Luglio 2012 20:16 | Ultimo aggiornamento: 27 Marzo 2015 17:20

Porno, il libro VIENNA-  Apple ha vietato sul proprio iBookstore la commercializzazione della versione ebook del saggio di un gruppo di autori tedeschi e austriaci che avevano scelto il titolo ‘Porno’ per un libro che uscirà per lla prestigiosa casa editrice viennese Czerni-Verlag.

Il nome scelto era solo una provocazione: come si legge sulla terza di copertina, si tratta infatti di una analisi di ”sesso e amore nell’epoca di postemancipazione e terrore consumistico”.

Il libro del titolo a tripla x contiene testi di autori, come Thomas Glavinic, Robert Palfrader, Joachim Lottmann e Julya Rabinowich. La versione teatrale è stata messa in scena dal Rabenhof-Theater di Vienna. ”’Porno’ – rassicura l’editore Benedikt Foeger al quotidiano viennese Der Standard – non ha contenuti offensivi”.

Foeger ammette di non essere stato sorpreso dalla decisione di Apple, che definisce però ”ridicola, visto che la versione cartacea del libro è disponibile in tutte le librerie e di certo non è una pubblicazione pornografica”. Fatto sta che il divieto di pubblicazione sull’ iBookstore  per il momento rimane.

5 x 1000

Un frammento dello spettacolo teatrale: