Porno sushi: dagli Usa all’Italia è moda Nyotaimori, mangiare su una donna nuda

Pubblicato il 7 agosto 2012 19:40 | Ultimo aggiornamento: 7 agosto 2012 19:40

porno sushi

ROMA – C’è a chi il sushi nudo e crudo non basta più ed ecco che si diffonde a macchia d’olio il Nyotaimori o Body sushi o Naked sushi. Avete presente Samantha, quando in un famoso episodio di Sex & The City si faceva trovare a casa nuda e coperta di sushi per compiacere il suo toy boy? Ecco, il Nyotaimori è proprio questo: mangiare sushi e sashimi sopra una modella completamente nuda. La moda è stata vietata in Cina è stata per motivi igenici e morali dal 2005, e ora sta prendendo piede negli Stati Uniti. Ma anche in Italia ci sono i primi esempi in alcuni ristoranti giapponesi delle grandi città.

L’ultimo ristorante che offre il “porno sushi” è il “Catalina Hotel & Beach Club” di Miami, Florida. Dove gli avventori per mangiare del pesce crudo servito su una modella completamente nuda sono disposti a spendere anche 500 dollari a testa. La pulizia e l’igiene, dice il proprietario Nathan Lieberman, è garantita perché le modelle, prima di essere “servite” vengono “sterilizzate” e sulle parti intime vengono disposte delle foglie di banano.

Anche in Italia il fenomeno inizia ad avere i suoi primi esempi. A Milano ci sono diversi ristoranti che già dal 2009 offrono questo tipo di servizio. E a Roma ha da poco iniziato ad aprirsi al Nyotaimori anche Yoshi, a Ostiense,  il primo ristorante giapponese della Capitale che propone il Naked sushi. Il tutto al costo di 199 euro per la modella e 59 euro a testa per ogni partecipante alla tavolata.