Professoressa licenziata a New York. “Rifiutò sesso a tre con la preside”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Aprile 2014 13:19 | Ultimo aggiornamento: 11 Aprile 2014 13:19

NEW YORK – Un’insegnante di ginnastica del Bronx è stata licenziata (nel marzo del 2013) dopo essersi rifiutata di fare sesso a tre con la preside della scuola (la Riverdale/Kingsbridge Academy) e il suo fidanzato. E’ questa la storia di Carisa Gaylardo (31 anni) che ha sporto denuncia alla Corte Suprema di Manhattan.

Sofia Memo è il nome della preside, e secondo Carisa, sarebbe stata lei, dopo il rifiuto, a costruire ad arte una storia per cacciarla dalla scuola? Quale storia? Che lei, Carisa, aveva una relazione con una studentessa. Solo una scusa, sostiene Carisa, per esser cacciata dopo il rifiuto. La stessa studentessa, e la sua madre, si sono schierati in difesa di Carisa Gaylardo. Secondo l’accusa lei, Carisa, e la studentessa si sarebbero scambiati oltre mille messaggi. Messaggi normali, si difende l’insegnate di ginnastica, messaggi per aiutare lo studente a dare il meglio nello sport. Il Dipartimento della Pubblica Istruzione, in base al numero dei messaggi, ha deciso però per il licenziamento e per l’inserimento del nome dell’insegnante nell’elenco delle persone non ammesse all’insegnamento. Adesso si aspetta la sentenza della Corte Superema.