Revenge porn, Google li oscura: addio alle vendette sexy sul web

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Giugno 2015 2:27 | Ultimo aggiornamento: 20 Giugno 2015 2:27
Revenge porn, Google li oscura: addio alle vendette sexy sul web

Revenge porn, Google li oscura: addio alle vendette sexy sul web

WASHINGTON – Addio alle vendette sexy su internet, Google ora oscura i “revenge porn“. Se temete per le immagini intime che i vostri ex partner potrebbero pubblicare in rete, ora Google sarà costretto a rimuovere i link compromettenti.

A partire da quest’estate Google comincerà a rimuovere i link ai siti che ospitano questo tipo di materiale. Lo ha annunciato la stessa società. Il provvedimento verrà applicato su richiesta delle stesse vittime.

Google metterà a disposizione una richiesta da compilare online, attraverso la quale si chiede la rimozione dai risultati del motore di ricerca dei link che conducono a tali immagini.

5 x 1000

L’intervento resta tuttavia legato al motore di ricerca e non rimuove dal web le immagini. Queste resteranno accessibili a chi ne conosce l’indirizzo web.