Riale di Zola Predosa (Bologna): trovati due cadaveri. “Gioco erotico finito male”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Giugno 2013 13:22 | Ultimo aggiornamento: 28 Giugno 2013 13:22

imagesRIALE DI ZOLA PREDOSA (BOLOGNA) – Due cadaveri, Marinella Odorici di 45 anni, Carmelo Bonura di 63, sono stati ritrovati (ore 11 di venerdì 28 giugno) nella frazione Riale di Zola Predosa (Bologna). Nell’abitazione (in via Berlinguer, al civico 19) trovato anche un biglietto dell’uomo, biglietto nel quale lui “esprime la disperazione per la morte accidentale della donna.”

Guarda le foto

Ad avvertire le forze dell’ordine il fratello della donna, preoccupato perché non si era presentata ad un colloquio di lavoro. Ancora non chiare le dinamiche della morte dei due, ma i carabinieri sospettano si tratti di un omicidio-suicidio. Il Resto del Carlino aggiunge che “tra le ipotesi considerate dagli investigatori c’è quella di un gioco erotico finito male.”

Infatti non è escluso che Marinella Odorici  sia morta asfissiata mentre l’uomo, Carmelo Bonura,  potrebbe essersi pugnalato più volte per la disperazione. “E’ stato trovato sul letto, sporco di sangue, pantaloni e maglietta. Anche i coltelli sono stati trovati.”

Secondo le prime informazioni, l’uomo era agli arresti domiciliari per reati di droga. Le morti sono risalenti alla nottata. Ieri sera – ma su questo punto sono in corso accertamenti – la donna era stata al concerto di Vasco Rossi allo stadio Dall’Ara,