Rifiuti Napoli: ministro dell’Ambiente non esclude l’invio dell’esercito

Pubblicato il 1 Dicembre 2011 14:14 | Ultimo aggiornamento: 1 Dicembre 2011 14:14

ROMA – ”Non escludo si possa richiedere il contributo delle Forze dell’ordine e dell’Esercito per situazioni come quella di Napoli”, dove ancora ”soltanto sabato scorso c’e’ stato uno sciopero” per la raccolta. Lo afferma il ministro dell’Ambiente Corrado Clini nel corso dell’ audizione in commissione Ambiente alla Camera.

”Forse – aggiunge Clini – e’ il caso di mettersi a ragionare sulle opzioni tecnologiche e ambientali che funzionano” in altre regioni e Paesi, come la differenziata e i termovalorizzatori.   ”La situazione di Napoli e’ di nuovo al limite” afferma ancora il ministro annunciando che sabato sara’ nel capoluogo partenopeo per incontrare il sindaco Luigi De Magistris, il governatore della Campania Stefano Caldoro e il presidente della provincia Luigi Cesaro.

Le immagini dei rifiuti di nuovo in strada (foto LaPresse)