Roma, trans pestata in zona Ostiense: forse è stato un cliente maniaco

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 gennaio 2015 14:04 | Ultimo aggiornamento: 21 gennaio 2015 14:08
Roma, trans pestata in zona Ostiense: forse è stato un cliente maniaco

Roma, trans pestata in zona Ostiense: forse è stato un cliente maniaco

ROMA -Una transessuale di 39 anni è stata trovata svenuta e insanguinata, con segni di botte su tutto il corpo, tra la strada e i binari della metro B all’altezza di via degli Argonauti, in zona Ostiense a Roma. Ricoverata all’ospedale San Giovanni con trauma cranico, frattura ed escoriazioni, agli inquirenti ha detto di essersi fatta male da sola “cadendo”. Ma sul caso è stata aperta un’indagine.

Si teme si possa trattare di una aggressione nell’ambiente della prostituzione. O forse la transessuale potrebbe essere stata aggredita da un cliente.

Come ha spiegato un investigatore a Marco De Risi del Messaggero:

“Del resto sono ancora troppi i dettagli da appurare. La vittima è stata trovata svenuta lungo i binari e ha evidenti segni di quelli che sembrano essere percosse“.

Intanto si cercano testimoni. Forse la trans è stata “rimorchiata” da un cliente in un locale della zona, portata fuori e picchiata. I carabinieri stanno passando al setaccio tutta la zona, compresi gli impianti di videosorveglianza.