Ron Jeremy accusato di stupro. Lui: “Toccatine sì, ma non sono Kevin Spacey…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 gennaio 2018 14:38 | Ultimo aggiornamento: 29 gennaio 2018 14:38
ron jeremy accusato stupro

Ron Jeremy

ROMA – Ron Jeremy, famosissimo attore porno, non ha potuto partecipare al più grande evento del mondo dell’hard, gli Avn Awards, dopo le accuse di stupro che gli sono piovute addosso.

Lo staff organizzativo degli Oscar del porno hanno confermato la notizia sostenendo che oltre una dozzina di attrici avrebbe accusato Jeremy di molestie e abusi sessuali in oltre 30 anni di carriera.

Un’attrice ha sostenuto di essere stuprata due volte nel dicembre del ’97, mentre altre due donne dicono di essere state molestate dall’attore durante alcune convention mentre un’altra ancora lo ha accusato di averla toccata tra le gambe mente si trovavano insieme in un resort giamaicano nel 2011.

Di tutta risposta Jeremy, in un’intervista a Rolling Stone, ha dichiarato che denuncerà chiunque lo accusi di stupro.

“Per quanto riguardo le toccatine, sì, ammetto di essere un palpeggiatore. Voglio dire, vengo pagato per partecipare a esibizioni, eventi e servizi fotografici in cui tocco e vengo toccato da diverse persone. Non sono più il cavallo da monta di un tempo, ma riesco ancora ad attrarre il pubblico. E stiamo parlando di cose entro i limiti della ragione, dove si svolge tutto di fronte a poliziotti e uomini della sicurezza, se non di fronte a centinaia di telecamere e a un pubblico. Ma non sono Kevin Spacey, Louis CK, Weinstein o Cosby”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other