Russia: con un piede nell’ano, ubriaco uccide l’amico

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Aprile 2013 12:16 | Ultimo aggiornamento: 5 Aprile 2013 12:16
 Vladimir Krasnov

Vladimir Krasnov

MOSCA – Ubriaco,  Vladimir Krasnov,  ha ucciso l’amico, Sergey. I quotidiani locali affermato che Vladimir e Sergey da tempo litigavano per una donna.Vladimir così, dopo l’ennesima litigata, ha ucciso, nel sonno, il povero Sergey. Povero perché ucciso in modo cruento. Vladimir infatti ha infilato un piede nell’ano di Sergey provocandogli emorragie interne mortali. Adesso Vladimir rischia fino a 15 anni di carcere.

“Colpa dell’alcol – si è difeso Vladimir – non avevo nessun problema con Sergey”. Rimangono molti dubbi e domande. Vladimir era senza scarpe o no? Sergey era legato? Possibile che Sergey non si sia accorto di niente?