“Samantha”, la sex doll che ha salvato un matrimonio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 aprile 2018 5:24 | Ultimo aggiornamento: 11 aprile 2018 20:42
"Samantha", la sex dolls che ha salvato un matrimonio

“Samantha”, la sex dolls che ha salvato un matrimonio

LONDRA – Una sex doll ha salvato il matrimonio di Sergi Santos, esperto di robotica, e Maritsa Kissamitaki.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

L’inventore, che spera di guadagnare milioni con le sex dolls, con la moglie ha creato “Samantha”, una bambola dotata di intelligenza artificiale in grado di fare sesso con un uomo.

Santos, che ha studiato nanotecnologia a Leeds, sostiene che Samantha ha salvato il matrimonio poiché la bambola è stata in grado di soddisfare il desiderio erotico quando Maritsa, con cui è sposato da 16 anni, non era dell’umore giusto per fare sesso.

Samantha possiede diverse personalità: può essere timida amante o trasformarsi, su comando, a una furia del sesso.
“In generale, un uomo vuole sentire che la donna desidera ardentemente il suo corpo e se avverte che lei non sta godendo, alla maggior parte non piacerà fare sesso”, ha detto Santos a Barcroft TV, aggiungendo che la mancanza di sincronismo sessuale può spingere al divorzio, per cui Samantha mette al riparo da questo rischio.
Ad avere l’idea del robot del sesso è stata la moglie, che ha pensato di sfruttare le conoscenze del marito per produrre un’intelligenza artificiale in grado di avere rapporti sessuali.

La coppia ora gestisce un’attività autonoma, Synthea Amatus, producono una gamma di bambole con un prezzo che varia dai 2.300 ai 5.700 euro e stanno pensando a una sex doll in versione maschile.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other