Schiava del sesso a 15 anni. Salvata 10 anni dopo dalla sorella via Facebook

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 Maggio 2014 18:15 | Ultimo aggiornamento: 22 Maggio 2014 18:15
Schiava del sesso a 15 anni. Salvata 10 anni dopo dalla sorella via Facebook

Isidro Garcia

SANTA ANA (CALIFORNIA, USA) – Schiava del sesso per 10 anni: l’ha rapita quando era appena un’adolescente e l’ha tenuta segregata in casa per anni. Fino al giorno in cui lei è riuscita a salvarsi rintracciando sua sorella su Facebook. E’ l’incredibile storia di Isidro Garcia, 41 anni di Santa Ana, in California, arrestato per aver sequestrato, imprigionato e abusato di quella che all’epoca era la sua, seppur giovanissima, fidanzata di 15 anni.

Nel 2004 Garcia, che aveva anche aggredito la madre della ragazza, la rapì e segregò nel garage della sua casa. Con gli anni l’aveva convinta che la sua famiglia l’avesse abbandonata, smettendo di cercarla e le aveva trovato anche un lavoro come addetta alle pulizie notturne insieme a lui. Così da tenerla sempre sott’occhio.

Passano gli anni e i due si sposano: è il 2007 e lei è ormai maggiorenne, lui la convince. Cinque anni più tardi avranno anche un figlio (2012). Nel corso degli anni non sono mancate le occasioni per sfuggire a quella vita di coercizioni ma i ripetuti abusi fisici e mentali, l’avevano avvilita al punto di non riuscire mai veramente a scappare. Poi la tecnologia è finalmente arrivata in suo soccorso: tramite Facebook è riuscita a rintracciare la sorella e a trovare la forza per rivolgersi la polizia.