Senegalesi ospitano profugo loro amico: lui stupra la figlia di 6 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Maggio 2015 14:34 | Ultimo aggiornamento: 14 Maggio 2015 14:34
Senegalesi ospitano profugo loro amico: lui stupra la figlia di 6 anni

Senegalesi ospitano profugo loro amico: lui stupra la figlia di 6 anni

BOLOGNA – Ha stuprato la figlia di 6 anni di un suo amico senegalese che lo ospitava. L’uomo, anche lui senegalese di 27 anni, è in Italia con lo stato di profugo dal 2011. I genitori della bimba, che vivono a Casalecchio in provincia di Bologna, hanno chiamato i carabinieri, che hanno salvato il profugo dalla furia del padre della bimba.

Il Corriere della Sera nell’edizione di Bologna scrive che l’uomo era a casa della famiglia senegalese, che vive in Italia da tempo, quando si è appartato con la piccola in una stanza nel pomeriggio di domenica 10 maggio:

“Domenica pomeriggio i genitori hanno notato che l’uomo, un senegalese di 27 anni, si era appartato nella stanza della figlia e i genitori sono insospettiti. Quando sono intervenuti la bambina ha raccontato in lacrime quello che era successo poco prima: il 27enne dopo averla palpeggiata nelle parti intime si era anche masturbato di fronte alla bambina. I genitori hanno avvertito i carabinieri che hanno arrestato l’uomo e l’hanno salvato dal linciaggio del padre. Il 27enne, in Italia dal 2011 con lo status di profugo, è accusato di violenza sessuale su minore”.