Sesso a tre. Lui fotografato e poi ricattato via Facebook. Arrestate due ragazze

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Luglio 2014 17:58 | Ultimo aggiornamento: 7 Luglio 2014 17:58
Sesso a tre. Lui fotografato e poi ricattato via Facebook. Arrestate due ragazze

Sesso a tre. Lui fotografato e poi ricattato via Facebook. Arrestate due ragazze

ROMA – Hanno adescato un uomo di 26 anni su Facebook, hanno contrattato una prestazione sessuale a pagamento e poi lo hanno ricattato: o paghi 500 euro oppure pubblichiamo le foto su Facebook. Per questo due ragazze di 22 e 25 anni sono state arrestate dai carabinieri e accusate di estorsione.

Succede tutto a Roma, nel quartiere San Lorenzo. Le due, originarie di Chieti, conoscono il loro “cliente” su Facebook in un gruppo dedicato a sesso estremo e feticismo. Durante l’incontro, però, il ventiseienne viene fotografato a sua insaputa. Dopo qualche giorno gli arriva la prima foto e la minaccia: paga o le prossime finiscono su Facebook.

L’uomo, per nulla intimidito, ha segnalato il tutto ai carabinieri. Quindi è scattata la trappola: si è presentato all’appuntamento fingendo di voler pagare e là è scattato l’arresto delle due ragazze.