Usa, evade dalla cella per andare a fare sesso con un’altra detenuta

Pubblicato il 14 marzo 2012 14:33 | Ultimo aggiornamento: 3 marzo 2015 10:59

Arien L'Italien e Karla Wilson

PORTLAND (MAINE) – E’ evaso dalla sua cella, si è infilato nelle condutture della ventilazione e… è arrivato nella cella di un’altra detenuta per fare sesso.
Un’evasione non a scopo di evasione, insomma. E’ quella avvenuta nel carcere di Portland, nel Maine.

Protagonista Arien L’Italien, 23 anni, detenuto federale in prigione dopo aver violato la libertà condizionata. L’uomo è stato arrestato a Portland lo scorso gennaio. Adesso è in attesa di processo per violenza sessuale e aggressione aggravata.

Lui e la ragazza che ha raggiunto, Karla Wilson, 25 anni, avevano le celle allo stesso piano del braccio di massima sicurezza della prigione, separate solo da un corridoio e da due porte di sicurezza.

5 x 1000

L’evasione è stata scoperta poco dopo le 1 di sabato notte, quando un agente penitenziario di turno di notte ha visto L’Italien strisciare per terra al secondo piano, cercando di raggiungere un’altra cella. Un video della sorveglianza ha poi mostrato che L’Italien era riuscito ad entrare nel blocco femminile di massima sicurezza, e stava adesso tornando nella propria cella.