Sesso col figlio dell’amica. Poi finge stupro. Al processo confessa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 ottobre 2014 17:39 | Ultimo aggiornamento: 10 ottobre 2014 17:40
Sesso col figlio dell'amica. Poi finge stupro. Al processo confessa

Kelly Harwood, la donna che ha finto lo stupro per vergogna

ABERDEEN (SCOZIA) – Kelly Harwood, 42 anni, è stata protagonista di una storia di sesso tra menzogne e denunce.

La Harwood, ospite a casa di un’amica, una sera dopo aver bevuto troppo ha accettato di fare sesso con il figlio 30enne della proprietaria di casa. Poi però i sensi di colpa l’hanno fatta star male al punto da inscenare l’inganno. Ha denunciato il ragazzo di averla violentata mentre dormiva.

Durante il processo la donna è crollata rivelando la verità e costringendo il giudizio a metterla in custodia cautelare in attesa di una perizia psichiatrica.