Sesso col figlio dell’amica. Poi finge stupro. Al processo confessa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 ottobre 2014 17:39 | Ultimo aggiornamento: 10 ottobre 2014 17:40
Sesso col figlio dell'amica. Poi finge stupro. Al processo confessa

Kelly Harwood, la donna che ha finto lo stupro per vergogna

ABERDEEN (SCOZIA) – Kelly Harwood, 42 anni, è stata protagonista di una storia di sesso tra menzogne e denunce.

La Harwood, ospite a casa di un’amica, una sera dopo aver bevuto troppo ha accettato di fare sesso con il figlio 30enne della proprietaria di casa. Poi però i sensi di colpa l’hanno fatta star male al punto da inscenare l’inganno. Ha denunciato il ragazzo di averla violentata mentre dormiva.

Durante il processo la donna è crollata rivelando la verità e costringendo il giudizio a metterla in custodia cautelare in attesa di una perizia psichiatrica.

 

 

 

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other