Sesso tra dinosauri: il maschio dietro la femmina. Con un pene di 4 metri…

Pubblicato il 12 luglio 2012 15:01 | Ultimo aggiornamento: 12 luglio 2012 15:01

LONDRA – Ai dinosauri piaceva fare sesso come i cani, cioè “da dietro”, con il loro pene lungo 4 metri. La questione ha appassionato numerosi paleontologi, soprattutto britannici.

Tutti si chiedevano: come “lo faranno” degli essere mastodontici che pesano circa 30 tonnellate? Non sarà troppo scomodo per loro?

La risposta ai quesiti è stata la seguente: “Tutti i dinosauri usato la stessa posizione di base per accoppiarsi”, ha detto il dottor Beverly Halstead, un ricercatore inglese che è stato uno dei primi ad affrontare l’argomento.

Questa risposta ha una spiegazione tecnica: “‘Montare dalla parte posteriore, gli consente di posare le zampe anteriori sulle spalle, sollevando un arto posteriore sulla schiena e torcendo la coda sotto la propria”.

Alcuni illustratori scientifici hanno cercato di catturare i rituali sessuali delle bestie: uno di loro ha lavorato con il dottor Halstead su un articolo della rivista per cui scriveva nel 1988.