Sesso, orge, droga… quando i concerti si fanno hard FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Gennaio 2015 15:23 | Ultimo aggiornamento: 22 Gennaio 2015 15:23

ROMA – La coppia che ha praticato sesso orale sul palco durante il concerto del gruppo punk Dead Kennedys a Solana Beach, in California, non è la prima e non sarà l’ultima. L’episodio accade un paio di settimane dopo quello avvenuto a Tampa, in Florida, durante il concerto di musica elettronica di Keys N’ Krates al “District 3”, trasformato in “baccanale“. A un certo punto della serata, una 23enne è salita sul palco, nuda e con lo smartphone in mano, ha raggiunto i Dj in consolle e si è prodigata in un rapporto a tre. La cosa non è stata spontanea, dato che la donna, ex fidanzata del promoter, aveva annunciato di avere in serbo qualcosa di speciale. Ha poi dichiarato vittoria su Facebook scrivendo: “Adesso posso lasciare il mio lavoro?”.

Qualche mese prima a Lake Worth, sempre in Florida, la moglie del rapper Stitches ha sospeso il concerto quando suo marito ha invitato quattro donne sul palco e poi le ha servite con strisce di cocaina.