La ragazza pagata migliaia di sterline per testare sex toys di ogni tipo

Pubblicato il 14 marzo 2012 14:43 | Ultimo aggiornamento: 14 marzo 2012 14:44
Nat Garvey col suo "campionario"

Nat Garvey col suo "campionario"

LONDRA – “Mi pagano migliaia di sterline per testare dei sex toys. Non sono una sesso-dipendente. Sto rappresentando ragazze normali che, come me, hanno la necessità di acquistare questi giocattoli”. A parlare, fermata all’aeroporto cun una valigia piena di vibratori, fruste e altri giocattoli erotici”, è Nat Garvey, una ragazza inglese.

Lei, 24 anni, spiega: “I giocattoli sessuali non sono più tabù per ragazze single e le coppie dovrebbero sapere quanto e quando i giocattoli sono in grado di arricchire la loro vita. Il mio lavoro consiste nel trovare quelli che sono buoni per le ragazze single, coppie, e utilizzabili per le persone di tutte le età”.

“La mia famiglia e tutti i miei amici – spiega ancora – sanno quello che faccio per lavoro. I miei amici pensano che io abbia il lavoro più bello del mondo… come dargli torto”.

5 x 1000