Si sveglia mentre gli praticano fellatio. Fidanzata? No…

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 Dicembre 2015 12:31 | Ultimo aggiornamento: 17 Dicembre 2015 12:31
Si sveglia mentre gli praticano fellatio. Fidanzata? No...

(Foto d’archivio)

LONDRA – Si era addormentato nel suo letto dopo una serata passata in un locale con la fidanzata e un ragazzo conosciuto lì. Si è svegliato sentendo qualcuno che gli praticava una fellatio. Pensava fosse la sua ragazza. Ma era il giovane appena conosciuto nel locale.

La coppia e il ragazzo, Dale Everard, 22 anni, si erano incontrati per la prima volta quella sera stessa in un nightclub di Dunfermine, in Scozia. Il ragazzo era da solo, dopo un primo appuntamento andato male.

Ad un certo punto della serata il partner della coppia ha deciso di andare a casa, dicendo di avere mal di testa. La sua compagna è rimasta nel locale e lì ha stretto amicizia con Everard. Alla fine della serata i due hanno condiviso una corsa in taxi e sono andati nell’appartamento della coppia, dove l’uomo giaceva addormentato, ancora vestito.

E’ stato allora, quando anche la donna si era addormentata sul divano, che Everard lo ha molestato. Si è tolto pantaloni e boxes e poi, racconta il Daily Mail, ha iniziato a palpargli i genitali. L’altro continuava a riposare, convinto che fosse la sua fidanzata che lo stava accarezzando. Poi gli ha praticato una vera e propria fellatio. E quando l’uomo, ancora un po’ sbronzo dopo la serata, ha aperto gli occhi si è reso conto che non si trattava della sua fidanzata.

La vittima ha poi denunciato Everard, ha raccontato di essere rimasto sotto choc per quanto successo. Il molestatore è stato condannato a diciotto mesi di carcere. Ha ammesso la violenza.