Silvia Incerti, la sexy candidata del M5s ce l’ha fatta: eletta a Reggio Emilia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Maggio 2014 12:19 | Ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2014 12:19

REGGIO EMILIA – Nel consiglio regionale di Reggio Emilia siederà la grillina Silvia Incerti, 27 anni, conosciuta per aver ideato insieme a delle amiche il calendario Sexpolitik nel 2008. La Incerti era in lista coi 5stelle ed ha ottenuto 82 preferenze: è stata votata da quasi 14 mila elettori, il 17,05% del totale.

Nel 2008, al Governo c’era Romano Prodi e Silvia aveva ideato il calendario Sexpolitik con su scritto questo messaggio: “Tieni duro Romano. Noi saremo sempre con te”. Firmato Prodi Girls seguito dal nome e cognome delle 12 supporter che volevano dare una spinta alla squadra governativa.

Le Prodi Girls erano audaci: si proponevano in foto artistiche con il seno scoperto. Non è dato sapere se il Professore abbia gradito: di certoc’è il fatto che il calendario è andato a ruba. Dal prodismo al grillismo dunque: al Resto del Carlino, lei ha raccontato quell’episodio in questo modo:

“L’ho fatto un po’ per gioco un po’ per esibizionismo: avevo 21 anni. Allora facevo la ragazza immagine in discoteca a Scandiano, all’ex Hugly. Non ero interessata a sfondare, ma il calendario ebbe una grande ribalta anche a livello nazionale. Allora il governo era in crisi, e con quell’operazione di marketing avevano voluto dargli una spinta. Io non ho mai avuto tessere e non ho mai votato Prodi. Ma dopo il servizio che ci dedicò la Rai mi chiamarono anche per un provino al Grande Fratello. Ma io preferii portare avanti il lavoro di famiglia”.

Gli esponenti del Movimento 5 Stelle, all’inizio la chiamavano “Silvia, quella del calendario”

” Ma è normale: e poi ho vinto le diffidenze, perché bisogna dimostrare ciò che si vale. Credo però che nella sfida elettorale essere carina, anche se da solo non basta, di certo non guasti”.