Simone Borgese come Luca Bianchini? Ragazza di 17 anni accusa: “Stuprò anche me”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Maggio 2015 15:31 | Ultimo aggiornamento: 19 Maggio 2015 15:31
Simone Borgese come Luca Bianchini? Ragazza di 17 anni accusa: "Stuprò anche me"

Simone Borgese (Foto da Facebook)

ROMA – Simone Borgese è uno stupratore seriale come Luca Bianchini? E’ quello che si domandano gli inquirenti romani dopo una nuova denuncia di violenza sessuale. Questa volta, dopo due tassiste, ad accusare il trentenne romano è una ragazza di 17 anni. La giovane sostiene di averlo riconosciuto vedendolo in televisione, ai telegiornali.

I pubblici ministeri hanno iniziato le contro-verifiche del caso. Bisognerà capire se la ragazza non ricorda male, dal momento che è passato un po’ di tempo da quando è stata aggredita. Se la sua accusa verrà provata anche quella violenza va aggiunta ai capi di imputazione nei confronti di Borgese, arrestato il 10 maggio scorso dopo una caccia all’uomo in tutta Roma.

Se l’accusa della ragazza fosse vero il caso inizierebbe sempre più a ricordare quello di Luca Bianchini, lo stupratore seriale che nel giugno del 2009, sempre a Roma, violentò tre donne. Bianchini, ragioniere e coordinatore di un circolo del Pd romano, venne condannato in via definitiva nel 2012.