Sindrome premestruale. Ne soffrono anche gli uomini

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Novembre 2015 13:21 | Ultimo aggiornamento: 26 Novembre 2015 13:21
(foto Ansa)

(foto Ansa)

ROMA – “Gli uomini hanno gli stessi sintomi della sindrome premestruale delle donne”. Stando a quando emerso da un sondaggio inglese, condotto dal sito Vouchrcloud.com su 2412 persone, almeno il 26% degli uomini intervistati sarebbe convinto di soffrire dei sintomi del “ciclo maschile” ogni mese. Si chiama “Irritable Male Syndrome”, ed è la sindrome per la quale, a causa degli sbalzi ormonali, gli uomini diventerebbero irascibili, nervosi, quasi irriconoscibili.

Se il 33% delle donne ascoltate per lo studio non crede all’esistenza di questa sindrome, il 43% ha ammesso di aiutare il proprio partner ad affrontare quel periodo. Tra i sintomi rilevati dagli uomini ci sono l’irritabilità (per il 56%), un’insolita stanchezza (per il 51%), un aumento dell’appetito (per il 47%), mentre il 43% ha detto di sentirsi più sensibile ed emotivo in quel periodo.

L’esistenza di questa sindrome è supportata da diversi medici e studiosi. Il professor Peter Schlegel, presidente del dipartimento di Urologia alla New York-Presbyterian and Weill Cornell Medicine, ha spiegato al Daily Beast che, mentre le donne “hanno alcuni cambiamenti ormonali ‘regolari’, con tutti i sintomi che ne derivano”, anche gli uomini “hanno dei cambiamenti ormonali straordinariamente simili. I livelli di testosterone in uomini giovani possono variare anche molte volte in uno stesso giorno. Ciò che è poco chiaro è come questi livelli mutino di giorno in giorno e di settimana in settimana”.