Spagna: spettatore colpisce guardalinee donna con pisello

di Aldo Pirrone
Pubblicato il 17 Novembre 2015 18:27 | Ultimo aggiornamento: 17 Novembre 2015 18:27

ROMA – Nel corso del match tra CD Abes e Gabia CF, uno spettatore è entrato sul terreno di gioco, ha tirato fuori il suo pene e ha provato a colpire la guardalinee sulla mano – Il protagonista non è però un tifoso, ma un calciatore del Céltic de Pulianas, che milita in una categoria superiore. L’arbitro l’ha riconosciuto… Notizia pubblicata su Tg Com 24 e riportata da Dagospia.

Il calcio regala da sempre storie incredibili, ma quella che arriva dalla Spagna è probabilmente senza precedenti. Nel corso del match tra CD Abes e Gabia CF, valevole per il campionato di Segunda División Andaluza Sénior, uno spettatore è entrato sul terreno di gioco, ha tirato fuori il suo pene e ha provato a colpire la guardalinee, tale Isabel Maria Barba Perez. Il direttore di gara ha annotato tutto l’accaduto nel suo referto.

Il protagonista dell’incredibile gesto avvenuto al minuto 80 non è però un tifoso delle due squadre, ma un calciatore del Céltic de Pulianas, formazione che milita in una categoria superiore, la Primera Division Andalusa. “Indossava una tuta di quella squadra e lo conosco per averlo arbitrato diverse volte” ha annotato nel referto l’arbitro Jesús Lorenzo Rodríguez come riportato dall’agenzia EFE.

Nella stessa partita (per la cronaca finita 3-2 per i padroni di casa del CD Abes) si registra anche un grande episodio di fairplay. I padroni di casa, infatti, si sono fatti un’autorete come gesto di sportività dopo aver segnato un gol quando il Gabia pensava che il pallone gli doveva essere restituito.