Spagna, torero asciuga le lacrime al toro prima di ucciderlo VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 maggio 2019 9:22 | Ultimo aggiornamento: 18 maggio 2019 10:47
spagna morante de la puebla

Spagna, torero Morante de la Puebla asciuga le lacrime al toro prima di ucciderlo

ROMA – Fa discutere il gesto che un torero ha compiuto durante una corrida celebrata all’interno della Feria de Sevilla. Il protagonista della vicenda è José Antonio Morante Camacho, noto artisticamente come Morante de la Puebla: prima di dare il colpo di grazia al toro sfinito, Morante de la Puebla ha tirato fuori dalla tasca un fazzoletto ed ha aciugato le lacrime dell’animale.

Il pubblico della plaza de toros di Siviglia ha reagito con il silenzio. Come si vede nella parte finale del video, il toro siede a terra stremato: prima di essere ucciso, Camacho compie il gesto.

 Silvia Barquero, candidata alle prossime elezioni europee per il Pacma, il Partido Animalista Contra el Maltrato Animal ha commentato così: “Solo una mente contorta e perversa sarebbe capace di torturare un animale fino a fargli scorrere il sangue sulle zampe e pulire con un fazzolettino un briciolo della sua faccia”.

5 x 1000

Il gesto del trentanovenne torero della Puebla ha però fatto indignare non solo i rappresentanti del partito animalista: centinaia di persone hanno infatti commentato negativamente il gesto anche sul web. Lui, dal canto suo, si è difeso parlando di omaggio alla tauromachia degli anni Venti, nello specifico a quella di Joselito el Gallo, uan sorta di re dei toreri noto per essere morto nella Plaza Talavera de la Reina incornato da un toro.

José Morante d’altronde non nasconde le sue nostalgie per il passato: nelle elezioni andaluse del dicembre 2018 ha apertamente appoggiato il partito di estrema destra Vox, comparendo in un video mentre galoppa un cavallo verso la “reconquista”, con sottofondo la colonna sonora de Il signore degli anelli. 

Fonte: Il Messaggero, Youtube