Stefano Esposito, senatore pd, risponde anti-juventini con tweet sfondo sessuale

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 Giugno 2015 18:34 | Ultimo aggiornamento: 7 Giugno 2015 18:34

ROMA – Finale Champions, polemiche sul tweet del senatore Pd Stefano Esposito. Ne parla Repubblica.it.

Stefano Esposito, senatore Pd a partire dal 2013, ha partecipato con un tweet di cattivo gusto al botta e risposta tra tifosi juventini, delusi per la sconfitta nella finale Champions contro il Barcellona (3-1 il risultato finale in favore dei blaugrana), e tifosi di altre squadre italiane che hanno gioito per il mancato successo bianconero. “Godere per la sconfitta della Juventus è come essere impotenti ed esultare se qualcuno fa godere la tua donna” ha scritto Esposito sul suo profilo Twitter, menzionando a conclusione del suo pensiero Matteo Orfini, deputato Pd, e Luca Cassiani, avvocato e Consigliere comunale di Torino. Al tweet sessista è seguito un confronto dai toni accesi tra il senatore e altri utenti di Twitter, tra cui la scrittrice Silvia Ballestra che – chiamando in causa il premier Matteo Renzi – si è chiesta: “Questa è la nuova classe dirigente con cui vuole modernizzare il paese?”. Esposito ha alimentato la polemica con altri tweet discutibili rivolti alle donne che hanno contestato la sua frase: “Per fortuna le donne italiane non sono tutte così – ha affermato con un altro tweet – sorridete qualche volta non è vietato e non fa male”.