Stephen Fry: “Ho tirato cocaina a Buckingham Palace”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 settembre 2014 0:28 | Ultimo aggiornamento: 27 settembre 2014 0:28
Stephen Fry: "Ho tirato cocaina a Buckingham Palace"

Stephen Fry

LONDRA – Stephen Fry lo ammette: tra i tanti luoghi in cui nella sua lunga dipendenza dalla cocaina ha tirato c’è anche Buckingham Palace. L’attore e conduttore tv britannico ha rivelato alcuni dei suoi segreti più reconditi nell’ autobiografia appena pubblicata nel Regno Unito, dal titolo “More Fool Me”.

Ma è lungo l’elenco di istituzioni e sedi prestigiose in cui ha fatto abuso della sostanza stupefacente: fra questi il castello di Windsor, e altre residenze reali, il Parlamento britannico, gli hotel più lussuosi e i club più esclusivi di Londra, la sede della Bbc e quella del Daily Telegraph, tutti luoghi in cui era stato invitato per la partecipazione a eventi e cerimonie.

Nel libro coglie l’occasione per chiedere scusa ai proprietari, gestori e amministratori degli edifici in cui non ha resistito alla sua dipendenza. Racconta anche di quanto la cocaina gli sia costata cara – in quindici anni ha sborsato decine forse centinaia di migliaia di sterline – e di come abbia rischiato di essere arrestato per una dose in suo possesso.