Strauss-Kahn, escort accusano: “Ama il sesso violento”

Pubblicato il 12 Gennaio 2012 14:42 | Ultimo aggiornamento: 3 Marzo 2015 11:24

PARIGI – ”Amava i rapporti brutali”: non finiscono i guai giudiziari per Dominique Strauss-Kahn, l’ex direttore generale del Fondo monetario internazionale (Fmi), accusato ora da alcune squillo di averle costrette a rapporti brutali e a volte non consenzienti.

Testimonianze rivelate dalla stampa francese e su cui stanno indagando due giudici transalpini, nell’ambito dell’inchiesta sul giro di escort legato all’Hotel Carlton di Lilla.