Stupro Prati. Giuseppe Franco resta in cella

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 luglio 2015 18:30 | Ultimo aggiornamento: 16 luglio 2015 18:30
Stupro Prati. Giuseppe Franco resta in cella

Stupro Prati. Giuseppe Franco resta in cella

ROMA – Giuseppe Franco, il militare accusato di aver stuprato una ragazza di 15 anni nel quartiere Prati a Roma, resta in cella. Lo ha deciso il tribunale del Riesame respingendo la richiesta di scarcerazione avanzata dai legali di Franco.

I giudici non hanno creduto alla versione del militare che ha negato lo stupro parlando di un rapporto sessuale consenziente. Secondo l’accusa, invece, Franco avrebbe attirato la ragazza in una zona isolata con un trucco, facendole credere di essere un poliziotto, e quindi l’avrebbe violentata.