Il tatuaggio 3d di Heine: la spalla mozzata diventa un delfino

Pubblicato il 2 Dicembre 2011 - 19:47 OLTRE 6 MESI FA

Il delfino di Heine Braek

SARPSBORG (NORVEGIA) – Heine Braek ha perso un braccio a causa di un incidente. Ora la sua spalla, da difetto fisico che era è diventata un’opera d’arte grazie a Valio Ska, tatuatore bulgaro che ha realizzato un tatuaggio in 3d.

Heine Braek, 33 anni di Sarpsborg in Norvegia, ha così trasformato il suo moncherino in un muso di un delfino. Il disegno ha richiesto tre ore di lavoro e i risultati sono piaciuti a Braek, il quale ha raccontato ai tabloid britannici come ha perso il suo braccio: “Quando avevo tredici anni ho perso il braccio in un incidente ferroviario. La prima cosa che ho visto dopo l’intervento è stato il mio braccio a forma di testa di delfino. I miei amici pensano che sia fantastico e anche a me piace. Guardarlo com’era prima mi aveva stancato”.