Tenta di accoltellare il marito: “La sua cacca puzza troppo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Aprile 2015 12:31 | Ultimo aggiornamento: 15 Aprile 2015 12:31
Tenta di accoltellare il marito: "La sua cacca puzza troppo"

Tenta di accoltellare il marito: “La sua cacca puzza troppo”

TOKYO – Una donna giapponese ha aggredito il marito con un coltello perché esasperata dal cattivo odore che lui lasciava in bagno. La donna, Emi Mamiya, 29 anni, è stata arrestata per tentato omicidio, riferisce il Japanese Times. 

Mamiya era furiosa a causa della puzza lasciata dal compagno, di 34 anni, ogni volta che questi andava in bagno. L’ira della donna è esplosa il giorno in cui l’uomo ha cercato di aiutare il loro bimbo di tre anni a fare la pipì senza essersi prima lavato le mani. Mamiya non c’ha più visto.

E’ andata in cucina, ha preso un coltello e l’ha puntato contro il marito. “Il bagno puzzava così tanto che non si poteva nemmeno usarlo”, ha detto la donna alla polizia.