Tiger Woods, malato di sesso, ricoverato in una clinica del Mississippi

Pubblicato il 16 Gennaio 2010 19:27 | Ultimo aggiornamento: 5 Marzo 2015 13:13

Tiger Woods con la famiglia prima dello scandalo

Che fine ha fatto Tiger Woods? Dopo la tempesta mediatica in cui è rimasto coinvolto per le sue innumerevoli scappatelle sessuali mentre la moglie lo attendeva fiduciosa a casa, pare che qualcuno l’abbia scovato davvero. Secondo il sito gossip Radaronline l’impenitente seduttore è in cura presso la Pine Grove Behavioral Health & Addiction, una clinica di riabilitazione ad Hattiesburg, nello stato del Mississippi. In precedenza era girata la voce che fosse ricoverato in Arizona.

La clinica gode della reputazione di essere tra le migliori del suo genere e vi si rivoverano i pazienti ”sex addict” coloro cioè che non sanno resistere alle tentazioni del sesso. Proprio il caso del campione di golf che durante il suo settennale matimonio (due bambini) con la moglie Elin Nordegren avrebbe avuto almeno una ventina di amanti, a volte portandone a letto più di due insieme. Insomma, Woods è malato di sesso è deve curarsi.

Le cure alla Pine Grove seguono il sistema del ”metodo gentile” che è composto da due parti. Prima i pazienti vengono sottoposto ad un completo esame diagnostico, che dura uno o due giorni. Segue il Residential Treatment Program che può durare fino a sei settimane.

Woods è stato descritto ”come un malato di sesso costantemente alla ricerca di donne”. Una delle sue amanti ha dichiarato di aver fatto sesso col campione la notte successiva alla morte del padre. Un’altra ha detto che ”a letto è un selvaggio scatenato”. Un’altra ancora ha definito le esperienze sessuali con Woods ”allucinanti’.