Treviso. Si spoglia sul web a 15 anni per ricariche cellulare: 2 condannati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 febbraio 2015 12:27 | Ultimo aggiornamento: 12 febbraio 2015 12:29
Treviso. Si spoglia a 15 anni per ricariche cellulare: foto su web, 2 indagati

Treviso. Si spoglia a 15 anni per ricariche cellulare: foto su web, 2 indagati

TREVISO – Ha accettato di spogliarsi e farsi foto nuda dalla webcam del proprio pc per qualche ricarica telefonica. La ragazzina di 15 anni si spogliava in chat e aveva accettato di posare in modo ammiccante per due quarantenni che sono stati indagati e hanno patteggiato una condanna a 1 anno e 2 mesi di reclusione con la sospensione della pena.

Nei guai sono finiti due impiegati di circa 40 anni, che hanno ottenuto dalla ragazzina foto hard in cambio di qualche ricarica al suo telefonino, scrive il Gazzettino:

“La ragazzina raccontò di aver “incontrato” su Internet, attraverso una chat, i tre uomini, e di aver intrattenuto singolarmente, con ciascuno di loro, dei rapporti via web, senza mai incontrarli. Nel corso di questi “incontri” virtuali, la ragazzina si fece convincere ad inviare loro delle immagini osè, oppure a spogliarsi e a farsi vedere in pose ammiccanti via webcam, oppure in alcuni video. Il tutto in cambio di alcune ricariche per il cellulare2.