Truvada, pillola che previene l’Aids: si prende prima e dopo il sesso a rischio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Marzo 2015 15:52 | Ultimo aggiornamento: 6 Marzo 2015 15:52
Truvada, pillola che previene l'Aids: si prende prima e dopo il sesso a rischio

Truvada, pillola che previene l’Aids: si prende prima e dopo il sesso a rischio

ROMA – Si chiama Truvada ed è una pillola in grado di prevenire l’Aids: una vera e propria rivoluzione per tutti gli spericolati che ancora fanno sesso senza protezioni. L’efficacia del farmaco è stata testata in Francia dall’Associazione nazionale per la ricerca del virus e ha già portato a risultati sorprendenti: la pillola “magica” è in grado di ridurre dell’86% il rischio di contrarre l’Hiv durante i rapporti potenzialmente a rischio.

Lo studio chiamato Ipergay è stato condotto su un campione di 400 maschi omosessuali, generalmente considerati più esposti al virus per via di una elevata attività sessuale (mediamente otto partner diversi in due mesi) e perché poco amanti del preservativo. Ogni 10 nuovi contagiati, 4 sono gay.

I partecipanti alla ricerca sono stati seguiti per tredici mesi. Per tutto il tempo hanno assunto Truvada prima e dopo i rapporti sessuali. Il farmaco, contenente la combinazione di due antiretrovirali, si è dimostrato in grado di prevenire il contagio. Gli unici due pazienti che hanno contratto il virus l’hanno fatto rispettivamente dopo sedici e venti mesi dalla fine del trattamento. Altre 14 persone sono state contaminate all’interno del gruppo placebo, con un’incidenza del 6,6%.

Ora l’obiettivo è di estendere il trattamento all’intera popolazione: i ricercatori sono già al lavoro. Anche se i tempi sono ancora prematuri.