Bulgaria, ministro interno: “Esportiamo prostitute in Germania, Belgio e Olanda”

Pubblicato il 13 luglio 2012 18:56 | Ultimo aggiornamento: 27 marzo 2015 17:17

la Bulgaria esporta prostituteSOFIA – “La Bulgaria esporta prostitute verso Germania, Belgio e Olanda”: è la denuncia del ministro dell’interno bulgaro Tsvetan Tsvetanov intervenuto ad una conferenza tenutasi a Sofia a proposito della tratta delle “schiave del sesso” provenienti soprattutto dall’Est Europa.Titolo dell’incontro: “Traffico illecito di donne e prostituzione: prospettive bulgare ed europee”.

Nel 2011 la polizia bulgara ha smascherato 541 casi di tratta delle bianche e sono state condannate 131 persone tra mezzani e aiutanti. Secondo Tsvetanov una ragazza bulgara che si prostituisce all’estero porta al protettore un guadagno netto di 18 mila euro al mese.