Tunisi. Hatem Khachnaoui, Yassine Laabidi: FOTO terroristi morti al museo Bardo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Marzo 2015 10:56 | Ultimo aggiornamento: 19 Marzo 2015 11:24

TUNISI – I due terroristi morti durante l’assalto al museo Bardo di Tunisi sono stati identificati: si tratta di Hatem Khachnaoui e Yassine Laabidi, due giovani tunisini, che indossavano abiti civili e sneakers di marca. I due terroristi sono stati uccisi dalle forze di sicurezza tunisine. Il sito Business News pubblica le prime foto dei due terroristi morti a terra, con i corpi crivellati di colpi. I due uomini hanno accanto i fucili mitragliatori tipo Kalashnikov utilizzati durante l’assalto.

I cadaveri si trovano vicino a pareti ad angolo che mostrano i segni di decine di proiettili che hanno scalfito i muri e che non hanno lasciato loro scampo. Yassine Laabidi, uno dei due, aveva 21 anni e risiedeva a cité Ibn Khaldoun. Era già noto e seguito dalle autorità tunisine. A riferirlo è stato il premier tunisino Habib Essid. Secondo quanto aggiunge Radio Mosaique, non è ancora nota l’organizzazione a cui appartenevano i terroristi dell’assalto che ha ucciso diversi turisti tra cui due italiani. Hatem Khachnaoui era invece scomparso da tre mesi dalla sua città e, stando a quando riferisce il sito Business News, s’era di recente messo in contatto con i suoi familiari utilizzando un cellulare con sim irachena. L’uomo aveva 35 anni ed era originario di Kasserine.

Ecco la foto con i due corpi a terra, sconsigliata ad un pubblico sensibile. 

Tunisi, Hatem Khachnaoui, Yassine Laabidi: FOTO corpi terroristi morti assalto museo

Hatem Khachnaoui e Yassine Laabidi, i due terroristi uccisi a Tunisi