Usa: niente sesso fino al divorzio definitivo. Polemiche per una proposta di legge a Boston

Pubblicato il 19 Maggio 2011 19:19 | Ultimo aggiornamento: 4 Marzo 2015 12:55

BOSTON – Niente sesso fino al divorzio definitivo. Un nuovo progetto di legge nel Massachussets potrebbe vietare ai genitori di avere rapporti sessuali all’interno della loro abitazione finchè il giudice non avrà dato via libera al divorzio.

Robert Leclair, che ha presentato la proposta, dice che il disegno di legge ha lo scopo di prevenire la violenza domestica e proteggere i bambini mentre il divorzio è in corso. Subito sono arrivate una serie di critiche perchè in questo modo si toglierebbero i diritti dei genitori.

Il disegno di legge impedirebbe, durante il divorzio “i rapporti sessuali all’interno della casa” fino a quando la separazione non sarà definitiva. Leclair, che secondo quanto riferisconosui giornali, è stato protagonista di un divorzio “difficile”, è l’ex presidente di una commissione per la parità dei diritti dei genitori divorziati. Oltre al disegno di legge di divorzio, i legislatori locali prenderà inoltre in considerazione un disegno di legge di questa settimana per riformare la legge sugli alimenti.

Il disegno di legge prevede il blocco del pagamento a vita degli alimenti, nella maggior parte dei casi e quanto uno dei coniugi è condannato per colpa. Allo stato attuale questo limite non c’è in Massachussets, mentre la maggior parte degli stati lo ha implementato nella legislazione.