Valerio Scanu contro Rocco Siffredi: “Sempre a parlare del suo pisello”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Aprile 2015 10:22 | Ultimo aggiornamento: 28 Aprile 2015 10:22
Valerio Scanu contro Rocco Siffredi: "Sempre a fare battute sul suo pisello"

Valerio Scanu e Rocco Siffredi

ROMA – Valerio Scanu, intervistato da Gente, ha detto la sua sui suoi compagni di avventura all’Isola dei Famosi, reality di Canale 5. E non ha risparmiato critiche verso alcuni suoi “colleghi”.

Ha elogiato Cecilia Rodriguez, “schietta, sincera e vera”, Charlotte Caniggia “intelligente, autoironica, sensibile” (“La gente non l’ha capita: forse la sua immagine bionda e tanta, l’ha penalizzata”) e Cristina Buccino “bella, leale e sincera”.

Poi l’attacco nei confronti di Rocco Siffredi: “Chi mi accusava di essere uno stratega nato è stato artefice delle più sottili strategie. Quando ha capito che ero forte, che la gente a casa mi sosteneva, ha cercato di eliminarmi. All’inizio mi ero illuso che fosse una figura di riferimento, una sorta di padre. Ma via via mi sono reso conto che attaccava tutti e a un certo punto il bersaglio ero io. Poi, alla fine, era troppo allusivo, quasi volgare: sempre a fare battute sul sesso, sul suo pisello. Neanche ce l’avesse solo lui. Ma chi si credeva di essere?”.