Vasco Rossi lascia la clinica: “Pronto a tornare sul palco? Sempre”

Pubblicato il 1 Agosto 2011 16:35 | Ultimo aggiornamento: 2 Agosto 2011 12:28
BOLOGNA – Vasco Rossi ha lasciato la clinica di Villaba. ”Sto meglio, sto molto meglio” ha detto prima di salire sulla sua Bentley guidata dal manager Floriano Fini.

Tuta nera, occhiali scuri, ha assicurato ai cronisti: ”Se sono pronto a tornare sul palco? Io sempre”. Pochi giorni fa i medici avevano detto: ”Le sue condizioni si confermano buone, non si e’ verificato nessun imprevisto per cui abbiamo concordato l’uscita nella giornata di lunedì”.

Vasco era entrato a Villalba a causa di fortissimi dolori al petto accusati durante gli ultimi concerti, scoprendo che erano dovuti a una frattura a una costola. Ha quindi poi deciso di sottoporsi a un check-up completo. La notizia ha subito rinfrancato il suo popolo, preoccupato in questi giorni per il blindatissimo ricovero e la mancanza di notizie certe sul suo stato di salute. All’inizio addirittura si era diffusa la voce che il cantante fosse tenuto in coma farmacologico, prima della secca smentita della Sachs.

”Ecco spiegato il dolore che durante il tour ha afflitto Vasco: si tratta di una costola rotta”, la prima comunicazione ufficiale sul sito internet venerdi’ scorso, a cui hanno fatto seguito le prime parole del rocker: ”Sono qui bello coccolato, in clinica si sta bene”. Qualche giorno fa la storica portavoce aveva negato il rischio di un’infezione polmonare: ”Il problema, inizialmente ipotizzato come conseguenza della frattura, e’ scongiurato”. E Vasco su Facebook ci aveva scherzato su: ”Ieri sono andato a mangiare una pizza. Con l’ambulanza e la bufala. Quella ce l’ha messa la stampa inventando l’infezione…”. Al fianco del cantante e’ rimasta sempre la compagna Laura Schmidt e frequenti sono state le visite di ‘Roccia’, storico bodyguard, e degli amici di sempre Floriano Fini e Gianni Gatti.

Le immagini di Vasco Rossi che lascia la clinica (foto LaPresse):