In vendita la casa in cui Michael Jackson è morto

Pubblicato il 15 Novembre 2011 16:31 | Ultimo aggiornamento: 15 Novembre 2011 16:31

LOS ANGELES – Oltre al letto matrimoniale dove Michael Jackson trascorse i suoi ultimi giorni, ad essere finita in vendita è anche la casa di Carolwood Drive dove il Re del pop ha vissuto con i suoi tre figli, da dicembre 2008 fino alla sua morte il 25 giugno 2009.

I giornalisti che in queste settimane hanno potuto visitare la camera da letto mostrata nelle foto del processo penale a Murray, hanno potuto constatare che era effettivamente considerata una “stanza dei farmaci” dal team di Jackson. Murray è stato riconosciuto colpevole di aver fornito a un insonne, tormentato Jackson il potente anestetico da sala operatoria propofol per aiutarlo a dormire mentre si provava per il suo ritorno previsto per luglio.

Jackson teneva una camera da letto adiacente che considerava come un luogo privato a cui solo lui poteva accedere. Questa camera includeva un bagno più grande di quasi tutte le camere soggiorno e due enormi cabine armadio. Tra gli oggetti in vendita nella stanza delle medicazioni dove sono state raccolte le prove per il processo a Murray c’è il letto in cui è morto, che si affaccia in un ampio cortile circondato da alberi ad alto fusto.

Costruita nel 2000 e progettata dall’architetto Richard Landry, la casa al 100 di North Carolwood Drive è dominata dallo stile francese del 18° e 19° secolo. Le pareti sono rivestite con dipinti in acquerello e acrilico e sculture riempiono gli angoli dello studio e delle camere familiari. La casa di 54.885 metri quadrati è in vendita, ma non all’asta. Il prezzo non è stato comunicato, ma case simili nella zona presentano prezzi da 18 milioni di dollari in su.

La casa dispone di sei camere da letto e 10 camini ed ha anche una cantina, un centro fitness, una sala da pranzo formale e salotti. Foto della casa e degli oggetti disponibili per la vendita sono presenti in una edizione limitata del catalogo d’asta, che viene venduto per 100 dollari. Il catalogo e l’asta sono titolati “100 North Carolwood Drive” e le parole “Michael Jackson” non sono indicate nel materiale pubblicitario. I pezzi migliori della vendita saranno in mostra in una esposizione gratuita presso la Julien’s Auctions di Beverly Hills, in California, dal 12 dicembre. L’asta invece è fissata per il 17 dicembre.

(Foto Ap/LaPresse)