Venezia, Nymphomaniac volume II: Charlotte Gainsbourg col vestito di pelle bondage FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 settembre 2014 18:03 | Ultimo aggiornamento: 2 settembre 2014 18:12

VENEZIA  – Lunedì 1 settembre è stata proiettata alla Mostra del cinema di Venezia la versione integrale di Nymphomaniac volume II di Lars vonTrier. Nella pellicola che lo scorso inverno ha fatto molto discutere, sono state aggiunte 3 scene molto ‘hot’ censurate. Per l’occasione hanno sfilato sul red carpet le due stelle del film: Uma Thurman arrivata in passerella da sola, e Charlotte Gainsbourg, che si è presentata con un miniabito monospalla in pelle.

(Foto LaPresse)

A proposito del film, Lars von Trier intervenuto al telefono (in conferenza stampa era presente solo protagonista Stellan Skarsgard n.d.r) ha spiegato: “E’ vero, ogni volta che si vede qualcosa di masochistico ci sono io“.

Durante la proiezione, una signora di oltre 40 anni ha avuto un malore. La signora è stata portata fuori dalla Sala Darsena, dove si teneva la proiezione ed è stata soccorsa da personale medico. Dopo poco la donna si è ripresa ma ha preferito non rientrare in sala. Non è chiaro se il malore sia stato provocato da una delle scene ‘forti’ del film, tra le quali figura anche un aborto.