Video anti-stupro diventa virale su YouTube

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Marzo 2013 14:59 | Ultimo aggiornamento: 27 Marzo 2013 14:59

oregonNEW YORK (STATI UNITI) – Samantha Stendal, studentessa all’Università dell’Oregon, ha voluto dare “una risposta positiva” dopo il caso di una ragazza di appena 16 anni che, completamente ubriaca, è stata violentata da due compagni appartenenti alla squadra di football.

Secondo Samantha i media sarebbero stati fin troppo “comprensivi” nei confronti dei due aggressori e, arrivando addirittura a instillare nell’opinione pubblica il sospetto che la ragazza se la fosse “andata a cercare”.

Così la studentessa ha chiesto a un suo amico di essere il protagonista del suo video, dal titolo “A needed response”, che, in capo a una settimana dalla pubblicazione su YouTube, ha già raccolto oltre 1,4 milioni di visualizzazioni.