VIDEO YouTube Antonio Zequila: “Più donne di Rocco Siffredi, ho pene di 23 cm”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Gennaio 2015 18:20 | Ultimo aggiornamento: 23 Gennaio 2015 18:30
VIDEO YouTube Antonio Zequila: "Più donne di Rocco Siffredi, ho pene di 23 cm"

Antonio Zequila in spiaggia con Ivana Trump (foto Lapresse)

ROMA – “Ho avuto più donne di Rocco Siffredi, ho un pene di 23 centimetri”: Antonio Zequila è l’uomo del momento. Dopo aver annunciato in un’intervista a La Stampa l’intenzione di candidarsi con Forza Italia in Campania (intenzione ribadita anche in questa occasione) è andato a La Zanzara e si è vantato delle proprie misure. Zequila fu definito Er Mutanda ai tempi in cui partecipò all’Isola dei Famosi. Ai microfoni di Giuseppe Cruciani e David Parenzo ha detto:

“Col presidente Berlusconi parliamo di Milan, di belle donne e anche di politica. Ci conosciamo da anni e sa che voglio entrare in politica. Mi piacerebbe occuparmi di sanità, ho due genitori anziani e malati che prendono pensioni minime. Mentre ci sono persone che prendono un sacco di sold”. “Vorrei candidarmi in Campania, il presidente lo sa. Da sempre sono un suo estimatore, è il numero uno. Mi dispiace che non sia candidato a presidente della Repubblica perché è l’unica persona che può aiutare l’Italia. E’ stato sempre il numero uno in tutto, nello sport, nell’edilizia, in tutto. Le condanne? Purtroppo quando un uomo è di un certo fascino provoca invidia. Sulla frode fiscale è stato coinvolto in cose vecchie, figuriamoci, con tutti i soldi che ha. Avranno sbagliato i suoi commercialisti. E’ un uomo con le palle”.

Ma ha parlato con la Pascale della sua candidatura, chiedono i conduttori?: “Non ho bisogno di nessuno, gli aiuti vanno bene per gli idioti. I voti li ho perché sono il paladino delle mamme dopo aver litigato con Pappalardo a Domenica In. Lui mi disse: tu pur di avere successo inculeresti tua madre, e mia madre era sotto chemio. Ma adesso il Papa mi ha riabilitato. E piaccio anche ai gay, sono corteggiatissimo”. “Il Presidente Berlusconi – aggiunge Zequila – fa bene a stare con una più giovane, ha bisogno di energia. Anche a me piace il filetto, non la Simmenthal. Mi tratto bene”. “Non potrei vivere senza sesso – dice ancora – l’ho fatto anche oggi prima di parlare con voi al telefono. Ho avuto più donne di Siffredi. Nel ’94 mi hanno offerto di fare un porno per 500 milioni, ho chiesto 1 miliardo e non me l’hanno dato. Ero sponsorizzato da Milly D’Abbraccio. Le mie misure? Superano i venti, 23 centimetri”.