VIDEO YouTube. Donna nuda arrestata sotto doccia attacca polizia: “Mi sono sentita molestata”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 luglio 2015 15:37 | Ultimo aggiornamento: 18 luglio 2015 2:04
Donna nuda arrestata sotto doccia, contro agenti: "Mi sono sentita molestata"

Donna nuda arrestata sotto doccia, contro agenti: “Mi sono sentita molestata”

CHANDLER (ARIZONA, STATI UNITI) – Esmeralda Rossi è stata arrestata dagli agenti di Chandler in Arizona per aver ricevuto una segnalazione telefonica su una discussione all’interno dell’edificio. La donna è stata arrestata mentre era nuda ed ha denunciato quanto accaduto tramite il suo avvocato: “Mi sono sentita molestata” ha dichiarato la donna dopo che due poliziotti sono entrati in casa sua per arrestarla mentre era nuda, avvolta solo da un asciugamano.

La donna era sotto la doccia quando gli agenti hanno suonato alla porta del suo appartamento. Ai media americani ha raccontato: “Mi sono sentita impotente, mi sentivo violentata e, onestamente, mi sono sentita molestata”. Nel video ripreso con il cellulare dal marito della donna e trasmesso dalle tv, si vede l’agente che le mette le manette mentre lei cerca di coprirsi con l’asciugamano.

Della vicenda ha parlato anche il suo avvocato: “Questo non era il trattamento corretto a cui sottoporre un cittadino. Quello dei poliziotti è stato un comportamento barbaro e disgustoso”. L’avvocato ha aggiunto che la sua assistita aveva tutto il diritto dopo che gli agenti sono entrati in casa sua senza permesso.