Video YouTube nonna cannibale e la pentola con testa vittima

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Agosto 2015 19:35 | Ultimo aggiornamento: 27 Agosto 2015 19:35
Video YouTube: nonna cannibale porta pentola con testa vittima

Video YouTube: nonna cannibale porta pentola con testa vittima

SAN PIETROBURGO – Il video mostra una vecchietta apparentemente innocua che scende più volte le scale della sua casa. L’ultima discesa la fa portando con cura una grossa pentola coperta. L’apparenza, però, a volte inganna. E questo è uno di quei casi. La vecchietta infatti, si chiama Tamara Samsonova ma sui giornali inglesi ha un soprannome decisamente meno rassicurante: “The cannibal granny ripper”, la nonna squartatrice cannibale. E quella pentola, secondo le accuse, contiene la testa di una delle sue vittime.

Nonna Tamara, infatti, è accusata di aver ucciso e mangiato 11 persone, compresa una donna di 79 anni di cui si prendeva cura. Gli indizi contro di lei sono diversi: un diario in cui racconta i suoi omicidi degli ultimi 20 anni, compreso l’ex marito e i suoi pasti, numerosi video che la riprendono mentre esce di casa portando vistosi sacchi neri, pezzi delle sue vittime trovati nella spazzatura non lontano dalla sua casa di San Pietroburgo.

Il video in questione, però, è ancora più inquietante. La polizia, racconta Metro, è convinta che nella pentola ci sia infatti la testa di Valentina Ulanova, una delle sue vittime. La pentola non è stata ancora ritrovata.