VIDEO YouTube – Orgia, razzismo e filmino: giocatori Leicester City nei guai

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Giugno 2015 10:02 | Ultimo aggiornamento: 1 Giugno 2015 10:08

LONDRA – Scandalo sessuale per il Leicester City, in tournèe in Thailandia dopo la salvezza in Premier League. Diffuso in Rete un video in cui tre giocatori abusano di tre ragazze insultandole con epiteti razzisti.

A fare lo scoop è stato il tabloid britannico Mirror: tre giocatori avrebbero abusato di 3 ragazze thailandesi in un’orgia, e dopo aver ripreso tutto con una telecamera, hanno poi diffuso il video in rete condividendolo con loro amici. Nel video inoltre si vedono i 3 giocatori che, mentre fanno sesso, rivolgono pesanti epiteti razzisti alle 3 donne. I calciatori coinvolti sarebbero il figlio dell’allenatore, James Pearson, l’attaccante Tom Hopper e il portiere Adam Smith.

Nei loro confronti è stata aperta un’inchiesta a sfondo sessuale, come confermato dallo stesso Leicester City: “Prendiamo il comportamento dei nostri giocatori a tutti i livelli con estrema serietà – ha dichiarato in merito un portavoce della società – prenderemo azioni appropriate, se necessario, una volta stabiliti i fatti. In attesa dell’esito dell’indagine interna, il club non farà ulteriori commenti”.

5 x 1000