VIDEO YouTube: Polignano a Mare (Bari), 38enne gay picchiato a sangue e insultato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 luglio 2015 14:35 | Ultimo aggiornamento: 1 luglio 2015 14:42
Polignano a Mare (Bari), 38enne gay picchiato a sangue e insultato

Polignano a Mare (Bari), 38enne gay picchiato a sangue e insultato

POLIGNANO A MARE (BARI) – In piazza Moro a Polignano a Mare, un 38enne è stato aggredito nel pomeriggio di lunedì. La vittima si chiama Leo e vive nella cittadina in provincia di Bari. Dopo essere stato inseguito fin dentro un negozio di calzature, l’uomo è stato apostrofato con la frase “ricchione di merda” e picchiato da due giovani, C.G. di 18 anni e V.T. di 20.

I due hanno aggredito Leo con calci e pugni e gli hanno continuato ad urlare frasi omofobe. “Un’aggressione così brutale non la ricordo”, ammette il comandante della polizia municipale Maria Centrone.  Ora i due aggressori sono stati denunciati a piede libero. Anche il coordinamento Puglia Pride ha denunciato l’accaduto.