Vladimir Zhirinovsky, l’ultrarusso: “Nel mio partito sesso una volta ogni 3 mesi, basta”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 gennaio 2014 16:48 | Ultimo aggiornamento: 14 gennaio 2014 16:48
Vladimir Zhirinovski, l'ultranazionalista, l'ultrarusso

Vladimir Zhirinovski, l’ultranazionalista, l’ultrarusso

ROMA – “Il sesso? Per chi vuole stare nel mio partito solo tre o quattro volte all’anno. E basta”. E’ questo l’annuncio di Vladimir Zhirinovski, l’ultranazionalista, l’ultrarusso, il colonnello leader del Partito Liberal-Democratico di Russia.

“Da quest’anno introdurremo norme per l’attività sessuale: una volta ogni tre mesi”, ha spiegato oggi ai cronisti attenti in conferenza stampa, ricordando anche che lui “non beve, non fuma e non mangia carne durante le feste”. Poi l’attacco al porno: ”Sotto l’influenza della pornografia, delle cassette a luci rosse e di vari film frivoli del genere, la nuova generazione ha fatto propria la norma del di più è meglio”.

Quando e come fare sesso? “Bene, meno è meglio. E solo quando c’e’ reciproco affetto. Ecco la norma: una volta ogni trimestre, tre-quattro volte all’anno è abbastanza”. Un deputato del suo partito, Serghiei Ivanov, minimizza: “Stava solo scherzando. Pensate che Vladimir sia così stupido da dire ai deputati, a un membro del partito o a un normale cittadino quanto tempo deve spendere con il sesso opposto?”