“Voglio provare un orgasmo prima di morire”, donna inglese scrive al Guardian

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Giugno 2013 10:41 | Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2013 10:42
harry ti presento sally

Meg Ryan in Harry ti presento Sally

LONDRA (REGNO UNITO) – “Non ho mai avuto un orgasmo e vorrei provarne almeno uno prima di morire”. Comincia così la lettera di una donna inglese a Pamela Stephenson Connolly, psicoterapeuta e blogger del Guardian, che ha raccontato la propria storia.

Stephenson Connolly risponde spiegando che molte donne che hanno sofferto di anorgasmia hanno imparato a raggiungere l’apice del piacere sessuale attraverso l’autoerotismo e la conoscenza del proprio corpo, lavorando su se stesse per superare i propri blocchi psicologici.

“Ho 56 anni e sto facendo la chemioterapia per via di un cancro al seno – continua la lettera della donna -. A quattro anni sono stata circoncisa, ma ho un piccolo clitoride. A volte sento un formicolio in tutto il corpo, ma poi è come se mi spegnessi”. Nel caso in questione, la situazione è complicata dal fatto che la donna ha subito una mutilazione genitale in età infantile, che potrebbe averle causato danni al tessuto nervoso, anche se questo non dovrebbe precludere in toto la possibilità di sperimentare un orgasmo.

“Può aiutare – conclude l’esperta – Anche scrivere i propri pensieri e le proprie sensazioni, in modo da lavorare sulle proprie paure. Ogni volta che hai la sensazione di ‘spegnerti’, puoi provare a pensare che ‘È bene che io goda del piacere sessuale, me lo merito”.