YOUTUBE Litiga coi colleghi, li cosparge di benzina e…

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 Dicembre 2015 17:08 | Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre 2015 17:08
YOUTUBE Litiga coi colleghi, li cosparge di benzina e...

Litiga coi colleghi, li cosparge di benzina e gli dà fuoco

BALTIMORA – Ha litigato con i colleghi di lavoro e quando quelli stavano venendo alle mani li ha cosparsi di benzina e gli ha dato fuoco. E’ accaduto venerdì a Baltimora, nel Maryland. La folle scena è stata ripresa da uno dei tanti testimoni accorsi sul posto per assistere a quella che in principio sembrava solo una banale scazzottata. Christopher Harrison Jr., 28 anni, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio, aggressione e comportamento irresponsabile.

Le immagini choc mostrano le due vittime dimenarsi e strapparsi i vestiti di dosso: uno si rotola a terra tentando di spegnere le fiamme, l’altro corre e grida in preda al panico. Secondo quanto riportato dal Baltimore Sun, entrambi gli uomini sono ricoverati in ospedale: uno ha subito ustioni sul 90 per cento del corpo ed è in condizioni critiche, l’altro ha ferite sul 60 per cento del corpo ed è in condizioni stabili.

I tre, insieme a un quarto collega, stavano percorrendo a piedi l’autostrada nei pressi di White Marsh: avevano appena recuperato una tanica di benzina dalla vicina stazione di servizio, dopo che la loro auto li aveva lasciati a piedi.

Non è chiaro perché tra i tre sia scoppiata la lite. Secondo il quarto uomo presente sulla scena, le due vittime “continuavano a spingere e a provocare Christopher dicendo che era il momento di fare a pugni”. Ma quando quelli hanno fatto la mossa di accerchiarlo, Christopher gli ha lanciato la benzina addosso e gli ha dato fuoco.

ATTENZIONE – Si sconsiglia la visione ad un pubblico sensibile